L’eredità di Vegapunk

Home Forum Angolo di Morgans! Commenti al CAP 1113 L’eredità di Vegapunk

Stai visualizzando 1 post (di 1 totali)
  • Autore
    Post
  • #304
    Morozz93
    Partecipante

    Ciao Straic,
    dopo questo capitolo sembrerebbe che la testa di Vegapunk sia ancora “viva”.

    Il suo sogno era di sincronizzare il cervello con tutta l’umanità, in modo da condividere le sue conoscenze e, molto ottimisticamente, migliorare il mondo.

    Il messaggio attuale post-mortem in ogni caso lo renderà immortale perché, secondo la filosofia di one piece, si muore veramente soltanto quando viene dimenticato da tutti.

    Però è possibile che un genio come lui non abbia pensato al modo di mantenere viva questa sua volontà dopo la sua morte, con il rischio di far perdere all’umanità tutto il suo bagaglio di conoscenze?

    Vegapunk ha studiato molto il funzionamento dei frutti del diavolo, la mia idea è che abbia sfruttato la reincarnazione del suo frutto del diavolo all’interno del cervello (in caso di morte, oppure un sistema analogo di impianto della sua coscienza/conoscenza come fatto con i satelliti) per mantenere attivo il punk records per sempre, in modo da rendersi immortale per il bene dell’umanità.

    Inoltre, secondo me, vegapunk non può considerarsi veramente morto perché alcuni dei suoi satelliti sono ancora vivi (che sono comunque sue proiezioni di sé) e per ora anche il cervello con tutte le sue conoscenze sembrerebbe ancora vitale.

    • Questo topic è stato modificato 1 mese, 2 settimane fa da Morozz93.
Stai visualizzando 1 post (di 1 totali)
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.